Excite

Wii Fit: la nuova frontiera dei videogame

La Wii è venduta in bundle con un particolare dispositivo wireless, denominato Wii Balance Board, una sorta di tappetino, che permette di riconoscere i movimenti del proprio corpo e di trasferire le informazioni alla console.

La Wii Balance Board calcola il proprio baricentro, l'indice di Massa Corporea (BMI) e l'abilità atletica. In base a questi elementi viene assegnata l'Età Wii Fit (variabile tra 2 e 99 anni). A questo punto, impostando il BMI che si vuole ottenere e il tempo in cui lo si vuole raggiungere, Wii Fit elabora un programma di allenamento personalizzato.

Una volta eseguito il test dell’età, e applicato il relativo timbro al calendario, non resta quindi altro da fare che passare agli esercizi veri e propri, una cinquantina divisi in 4 categorie: Yoga, Esercizi Muscolari, Esercizi Aerobici e Giochi di Equilibrio.

Inizialmente solo pochi tipi per ogni categoria sono sbloccati, e per ottenerne di nuovi è necessario accumulare minuti in una specie di salvadanaio che registra la quantità di tempo passata ad allenarsi. Non mancano però le critiche da parte dei più esperti del settore: secondo alcuni nutrizionisti anti-Wii Fit, quando si compiono degli esercizi fisici, il grasso viene sostituito dai muscoli e di conseguenza l’indice di massa corporea (utilizzato nel gioco come punto di riferimento) quasi non varia, inoltre alcuni medici hanno messo in evidenza presunti errori del Wii Fit nel misurare l’ Indice di Massa Corporea (IMC).

foto © sakuradrop.wordpress.com

sanvalentino.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017