Excite

Manuale (per lettere) d'amore

Gli studiosi dell'Università di Siena hanno ritrovato,a Verona, un manuale per lettere d'amore risalente al medioevo. Si tratta del più antico manoscritto italiano sull'argomento.L'autore del testo in latino e' un certo Guido, chierico forse di una zona al confine tra Toscana ed Emilia.

Tanti i consigli del chierico: lodare sempre la bellezza e le qualità, ricorrendo a paragoni mitologici di celebri coppie, a similitudini con pietre preziose oppure inviando "tanti saluti quanti sono i pesci nel mare" o "i fiori portati dall'estate". Per mostrare il proprio amore si deve ricorrere a espressioni che indichino l'incapacita' di descrivere un cosi' grande sentimento : "quanto profondamente ti amo non riuscirei a esprimere con parole, nemmeno se tutte le membra del mio corpo potessero parlare".

"Secondo i nostri studi" spiega Francesco Stella, coordinatore delle ricerche "Siamo davanti al primo manuale epistolare con un capitolo, il quarto, riservato alle lettere d'amore. In particolare ce n'è una che noi sospettiamo essere il più antico modello di lettera d'amore del Medioevo"

sanvalentino.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017