Excite

In India la festa degli innamorati è in pericolo

Il 14 febbraio non è la giornata più romantica dell’anno, almeno non è così in India, dove questa ricorrenza viene considerata, da alcuni estremisti indù, un fenomeno di colonialismo culturale che non appartiene e danneggia i costumi tradizionali del popolo indiano.

Da Nuova Delhi a Bombay gli innamorati, nel giorno di San Valentino, sono in pericoli nei loro luoghi di ritrovo pubblici, dove possono venire aggrediti e picchiati dalle "ronde della moralità" indù. Questi gruppi di fanatici, oltre a minacciare i negozi e i ristornati di smetterla di sostenere e promuovere questa immorale festività, protestano in piazza bruciando i biglietti d’amore e urlando “Morte a San Valentino”.

Per questo la municipalità di Nuova Delhi ha deciso, quest’anno, di schierare decine di agenti di polizia in borghese a difesa delle giovani coppie, per arginare questi episodi di violenza, affinché tutti possano festeggiare serenamente il loro amore.

sanvalentino.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017